DAW® del Musico di Leonardo alla Pinacoteca Ambrosiana
Pinacoteca Ambrosiana
Milano 24/10/2019 - 24/02/2020

Save the Artistic Heritage presenta il DAW® (edizione digitale limitata) di Ritratto di Musico di Leonardo da Vinci all’interno della Collezione Permanente della Veneranda Biblioteca Ambrosiana, Milano in sostituzione dell’originale attualmente in prestito alla mostra “Leonardo da Vinci al Musée du Louvre”, in corso Parigi dal 24 ottobre 2019 al 24 febbraio 2020.

L’operazione si inserisce in un più ampio quadro di valorizzazione della Collezione della Veneranda Biblioteca Ambrosiana, a seguito dell’accordo stipulato tra l’istituzione meneghina e la startup Cinello.

Il Ritratto di Musico (1485 circa) è l’unico ritratto su tavola realizzato da Leonardo presente a Milano, e l’unico ritratto maschile realizzato dall’artista per un committente privato della Corte Sforza. Noto anche come Ritratto di Dottore o come Ritratto di Giovan Galeazzo Visconti è stato erroneamente ritenuto, fino al XIX secolo, il Ritratto di Ludovico Il Moro.

La successiva scoperta del foglio di carta da musica lo ha finalmente identificato come un musicista di corte: un esempio prezioso di quella fase pittorica di Leonardo che produsse tra gli altri, capolavori assoluti come La Vergine delle Rocce e L’ultima cena.

Attualmente in prestito, l’opera è sostituita per la prima volta in assoluto (fino al 24 febbraio 2020) da un DAW® – Digital ArtWork, un’edizione digitale su monitor riprodotta in serie limitata, numerata e certificata, in scala 1:1 in tutto e per tutto fedele all’originale, realizzata dalla startup Cinello in accordo con la Veneranda Biblioteca Ambrosiana utilizzando un’innovativa tecnologia brevettata.

www.savetheartisticheritage.com 

Per scaricare il comunicato stampa clicca QUI